Menù

Pronti 300mila euro per il Consorzio di Bonifica di Termoli contro gli allagamenti

Pronti 300mila euro per il Consorzio di Bonifica di Termoli contro gli allagamenti

Pronti 300mila euro per la manutenzione ordinaria dei corsi d’acqua del bacino occidentale che mettono a rischio la zona di contrada Ramitelli a Campomarino.

Soggetto attuatore sarà il Consorzio di Bonifica Trigno-Biferno.

L’Agenzia Regionale di Protezione Civile è abilitata e sta provvedendo alla concessione del finanziamento, derivante dalla Pianificazione regionale attuativa (Pra) Molise risorse FSC 2007-2013, per l’intervento di messa in sicurezza del territorio. A comunicarlo è Giorgio Manes, presidente dell’Ente di via Cairoli, che ha avuto formale comunicazionedal consigliere regionale del Molise, delegato alla Ricostruzione post sisma 2002 e Protezione Civile, Salvatore Ciocca. “Uno dei principali elementi di innesco dei dissesti geo-idrologici è rappresentato dalle piogge anomale, sempre più frequenti in Italia, che diventano devastanti quando si coniugano con la mancata manutenzione dei corsi d’acqua – sottolinea Giorgio Manes – la manutenzione dei nostri fiumi è la prima delle grandi opere necessarie al nostro Paese e l’Associazione Nazionali Bonifiche Italiane, andando direttamente alla soluzione del problema, ha presentato, nel febbraio scorso, un piano d’azione, sollecitando la volontà politica e le risorse finanziarie perché venga attuato. Sicuramente l’intervento previsto, attraverso quanto disposto dalla Regione Molise, va nella direzione auspicata, insieme agli altri interventi per i quali stiamo dialogando con la Giunta Regionale del Molise.

Il Consorzio di Bonifica Trigno-Biferno, così come gli altri due Consorzi presenti in Molise, sono pronti a mettere a disposizione le proprie alte e specialistiche professionalità interne, i mezzi necessarie e l’adeguata esperienza per la realizzazione dei necessari interventi, garantendone, oltre alla qualità, anche la opportuna economicità”.

Nell’Accordo di Programma Quadro, stipulato il 23 maggio scorso, sono stati inseriti inoltre 67 interventi riferibili ad altrettante Amministrazioni comunali, 3 progetti rispettivamente dei Consorzi di Bonifica Trigno-Biferno, Integrale Larinese e Piana di Venafro, 11 interventi di cui la Provincia di Campobasso è soggetto attuatore e 4 riferibili alla Provincia di Isernia, e previsti 320mila euro destinati agli interventi cantierabili realizzati, 16 milioni 320mila per interventi cantierabili da realizzare e 1 milione 100mila per interventi non cantierabili, e relativi a cinque proemi avanzati rispettivamente dai Comuni di Termoli, Vinchiaturo, Rocchetta a Volturno, San Massimo e Sessano del Molise.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.