Menù

Lutto nell’arte, è scomparso Antonio Pettinicchi

È scomparso a 89 anni il maestro Antonio Pettinicchi, incisore e pittore tra i più affermati a livello nazionale. Cordoglio in Molise e non solo nel mondo dell’arte.

Nato a Lucito nel 1925 si era formato all’Accademia di Belle Arti di Napoli. La sua attività incisoria e pittorica è testimoniata dalla partecipazione a numerose mostre e rassegne di carattere nazionale e internazionale, fra cui: quattro edizioni della Quadriennale nazionale di Roma (tra il 1952 e il 1965), la 28/a Biennale internazionale di Venezia, sette edizioni della Biennale nazionale della grafica contemporanea di Venezia (dal 1955 al 1967), oltre a numerose mostre in collaborazione con il Gruppo degli Incisori veneti. Sue opere sono presenti in importantissime collezioni pubbliche e private a Venezia, Milano e Roma. “Ho avuto modo di apprezzare le doti umane prima ancora di quelle artistiche – ha dichiarato il presidente della Provincia di Campobasso, Rosario De Matteis – del pittore incisore molisano. Sapevo che non stava attraversando un periodo roseo per alcuni problemi di salute e la sua scomparsa gela il mondo artistico”.

frattura-pettinicchi

Nel 2013 una sua personale, ‘Lui è il Molise’,  offrì ai tantissimi visitatori la sintesi del suo percorso artistico. Fu anche un omaggio, già nel titolo prescelto, che la sua regione sentì di dovere al maestro Pettinicchi (nella foto insieme al governatore Frattura).

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.