Menù

Tra le stelle il Volo dell’Angelo di Vastogirardi

Volo_dell'Angelo

Torna oggi la tradizione del Volo dell’Angelo, tre giorni di festa che riempiono il delizioso borgo alto molisano di Vastogirardi di abitanti d’origine e tanti visitatori che dai paesi vicini prendono parte alla grande manifestazione. Sono 103 anni che una piccola bimba vestita con le ali piumate si libera in aria tra l’attesa e lo stupore dei presenti, volando sospesa su una fune d’acciaio sulla piazzetta del paese. È il momento solenne in cui il piccolo angelo dal balcone della storica casa che si trova davanti alla chiesa madre di Vastogirardi raggiunge la statua della Madonna delle Grazie.

Si comincia stamattina a mezzogiorno, con l’apertura della manifestazione. Alle 20.30 ci sono le celebrazioni solenni nella chiesa di Maria Santissima delle Grazie a cui segue tra la folla in attesa la sacra rappresentazione del Volo dell’Angelo. Una processione con l’accompagnamento del concerto bandistico “Città di Monteroduni” invade le strade del paesino fino al rumore e ai colori scoppiettanti dello spettacolo dei fuochi pirotecnici.

Mercoledì 2 luglio le celebrazioni cominciano alle 8.30 del mattino con la santa messa nella chiesa Maria Santissima delle Grazie, a cui segue un’altra funzione religiosa alle 11.00 e la seconda rappresentazione del volo della bambina piumata. La processione viene accompagnata dalla grande orchestra lirica “Filarmonica mediterranea” e dallo spettacolo dei fuochi pirotecnici.

Giovedì 3 luglio ultimo giorno di festeggiamento, che coincide con la festa patronale in onore di San Nicola. Al mattino si celebra la messa nella chiesa di San Nicola, nel castello. Alle 11.00 è prevista un’altra celebrazione religiosa con il concerto bandistico “Città di Monteroduni” e fuochi d’artificio. Nel pomeriggio, alle 17.30, si celebrano le solennità dei vespri e a seguire parte la processione verso la chiesa di Santa Maria delle Grazie. In serata piazza Vittorio Emanuele sarà invasa dalle note della musica live “Dallamericalucio”, tribune band di Lucio Dalla. Lo spettacolo è alle 21.30.

Ad ideare il rito del volo dell’angelo fu più di un secolo fa Vincenzo Liberatore, in occasione della festa della Vergine delle Grazie. Oggi, la rappresentazione è diventata un evento imperdibile, su cui tutto il paese sta lavorando da tempo e che permette, di anno in anno, a Vastogirardi di diffondere le sue immagini e tradizioni oltre i confini alto molisani.

Gli eventi per il Volo dell’angelo sono organizzati dalla Pro loco di Vastogirardi con il comitato feste e il Comune.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.