Menù

World Music Project 2014… arriva l’evento che scalda l’estate

World Music Project 2014... arriva l'evento che scalda l'estate

Sette anni. Tanti sono passati dalla prima edizione del World Music Project che puntualmente durante la stagione estiva torna ad animare l’estate della nostra regione e soprattutto a veicolare un’immagine diversa del territorio fatta di musica, cultura, ambiente ed  enogastronomia.

Questa mattina c’è stata dunque la presentazione della settima edizione di un progetto che entusiasma e che trova sempre nuovi apprezzamenti di anno in anno. Un cartellone ricco quello presentato all’ex Gil di Campobasso, non soltanto per i nomi importanti che daranno lustro alla manifestazione ma anche per le  che favoriranno la promozione del Molise fin oltre i confini regionali.

“Tante novità per questa settima edizione del World Music Project – ha spiegato il direttore artistico Simone Sala – saranno persino girate delle clip per la promozione del territorio eppoi ovviamente l’ingrendiente essenziale saranno le esibizione di artisti straordinari che daranno lustro alla nostra terra”.

Un cartellone esclusivo sostenuto anche dall’assessorato regionale alla cultura. E il consigliere regionale Nico Ioffredi è tornato a ribadire anche quest’oggi l’importanza di eventi simili per inziare a dare un volto nuovo al mondo della cultura in Molise. “Puntiamo a creare un turismo di nicchia – ha spiegato il consigliere regionale – vogliamo che chi sceglie il Molise lo faccia perché è una regione in grado di offrire tutto dal mare alla montagna nell’arco di pochi minuti di auto ma anche perché qui il turista può trovare cultura di spessore fatta di musica, arte, storia eppoi perché l’enogastronomia della nostra terra non ha nulla da invidiare ad altri”,

Al progetto quest’anno hanno partecipato quattro comuni. Si comincia il primo agosto con Sepino dove al Parco terme ci sarà l’esibizione di Elio e le Storie Tese, il 2 agosto a Pizzone con finanche le zampogne di Piero Ricci, il giorno dopo nel capoluogo di provicnia pentro sarà un crescendo di artisti che si esibiranno in Piazza Andrea d’Isernia e si chiuderà il 4 agosto a Colle D’Anchise con Tullio De Piscopo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.