Menù

A Termoli la processione a mare di San Basso

A Termoli la processione a mare di San Basso

Si è ripetuta la storica processione a mare della statua del santo protettore di Termoli, San Basso. Partendo dal Duomo, l’itinerario della processione si svolge tra il porto, la spiaggia di Rio Vivo e quella di Sant’Antonio. Sull’imbarcazione con la statua di San Buono sono saliti il sindaco di Termoli, Angelo Sbrocca, il presidente della Regione Paolo di Laura Frattura, gran parte dell’amministrazione comunale, Vincenzo Notarangelo, il primo cittadino di Larino, la deputata Laura Venittelli, il consigliere regionale Filippo Monaco.

Una volta al largo di Termoli il vescovo di Termoli-Larino, Gianfranco De Luca, con il lancio di una corona in mare e la benedizione, ha ricordato tutti i pescatori morti durante il lavoro. Al ritorno nel porto, la processione è proseguita nelle stradine del borgo dei pescatori, dove la statua sosterà per tutta la notte.

Domani, sempre in processione, la statua sarà riportata nel duomo.

Secondo la leggenda alcuni pescatori di Termoli trovarono in mare, raccolte in un sarcofago di marmo, le spoglie di San Basso. Da lì nacque la venerazione del sento nella città adriatica.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.