Menù

Pozzilli, ventinove esuberi alla Proma

Pozzilli, ventinove esuberi alla Proma

La Proma di Pozzilli ha dichiarato ‘in esubero’ 29 lavoratori sui 224 in organico. La multinazionale che opera nel settore ‘automotive’, il 28 luglio ha avviato la procedura di mobilità per il licenziamento collettivo degli operai.

L’azienda ha comunicato che i motivi che hanno determinato la volontà di risolvere i rapporti di lavoro con 29 dipendenti sono prettamente economici, causati da una eccessiva e penalizzante pressione fiscale e da un eccesivo costo delle materie prime e dei trasporti. La Cobas ha richiesto formalmente un incontro all’azienda e alla Confindustria di Isernia, per individuare, congiuntamente, soluzioni alternative ai licenziamenti.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.