Menù

Coppa Italia regionale, definite le poule di prima fase

Coppa Italia regionale, definite le poule di prima fase

Sarà l’ultimo weekend di agosto il momento di avio della Coppa Italia regionale. Da parte del comitato della Federcalcio molisana, nelle scorse ore, è arrivata la definizione dei gironi.

Nella poule A, testa di serie il Venafro, saranno presenti il Roccaravindola come altra formazione di Eccellenza, nonché il Calcio Montenero e lo Spinete. A formare la poule B, assieme all’Isernia Football club quale testa di serie, ci saranno la neopromossa in Eccellenza Casalnuovo Monterotaro ed i due team di Promozione del Castelmauro e del Macchia, quest’ultima formazione neopromossa nella cadetteria regionale. Nell’ambito del raggruppamento C, invece, con il Roseto testa di serie troveranno spazio anche il Tre Pini Sporting Matese (altra neopromossa in Eccellenza), il Calcio Petacciato (team che ha preso il posto del Real Termoli) ed il Real San Martino Calcio, formazione salita dalla Prima Categoria. Si annuncia particolarmente battagliato il raggruppamento D che vedrà il Fornelli come testa di serie e, nel poker delle squadre al via, anche l’ambiziosa Olimpia Riccia, formazione fresca di promozione in Eccellenza, ma gran protagonista sul mercato e con un organico di tutto rilievo, nonché – per la Promozione – il Quercus Cercemaggiore ed il Nuovo Vinchiaturo, team che, nell’ultimo torneo, hanno dato vita ad un torneo di medio-alta classifica. Nel girone E, assieme alla testa di serie Nuovo Montaquila, a disimpegnarsi ci saranno l’arrembante Santeliana di mister Longo, che sfiderà il suo passato trovando, tra i due team di promozione, il Campodipietra e l’Hermes Toro, due fermate del suo recente passato. Nell’ambito del raggruppamento F, con testa di serie il Sesto Campano, figurano anche Vastogirardi, semper per l’Eccellenza, Acli Torre Magliano e Real Prata, team questi ultimi di Promozione). Nel lotto del raggruppamento G, poi, con testa di serie la Polisportiva Gambatesa, spazio anche al Comprensorio Vairano – altra formazione di Eccellenza – nonché al Ripalimosani (neo promosso in Promozione) e alla Virtus Pozzilli, scesa dall’Eccellenza alla Promozione. Nel novero della poule H, infine, con la Gioventù Calcio Dauna testa di serie, ci saranno anche la Cliternina di mister Ponsanesi, altra formazione di Eccellenza, nonché sul versante della Promozione i pugliesi del Pietramontecorvino freschi di ripescaggio ed i campani dell’Alife, scesi nell’ultima stagione dal torneo di Eccellenza.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.