Menù

Bracconaggio, identificato 54enne di Agnone

Bracconaggio, identificato 54enne di Agnone

A Ferragosto, durante i servizi di controllo del territorio, in località “Zarlenga” ad Agnone, gli Agenti del Corpo Forestale dello Stato hanno colto in flagranza di reato un 54enne del posto che stava esercitando l’attività venatoria in periodo di divieto generale.

L’uomo rischia l’arresto da tre mesi ad un anno con una ammenda da mille a duemilacinquecento euro.

E’ inoltre scattato il sequestro del fucile, un BAIKAL monocanna calibro 410.

Sul caso, ulteriori indagini sono in corso da parte della Forestale e nei prossimi giorni i controlli antibracconaggio saranno intensificati su tutta l’area alto molisana.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.