Menù

Soppressione Corte d’appello, l’associazione forense campobassana pronta alla lotta

Soppressione Corte d'appello, l'associazione forense campobassana pronta alla lotta

Continua a far discutere la riforma Orlando e la paventatata soppressione della Corte d’Appello di Campobasso. Nelle ultime ore, l’Associazione Forense Campobassana, sede molisana dell’Associazione Nazionale Forense, ha espresso fortissime perplessità in merito al provvedimento varato il 29 agosto e, senza entrare nel merito dello stesso, evidenzia che la paventata chiusura della Corte di Appello di Campobasso costituirebbe un atto gravissimo per i cittadini, per gli avvocati e per tutti gli operatorio del diritto della Regione Molise  e determinerebbe la soppressione di un importante presidio dello Stato sul territorio.

“Si tratta dell’ennesimo tentativo – scrive in una nota il presidente Marco Angiolillo – di ottenere dei risparmi di spesa e/o dei guadagni dal settore della Giustizia, senza tener affatto conto delle reali esigenze della collettività e della reale efficienza della Corte di Appello di Campobasso”.

“Ci opponiamo e ci opperremo in tutte le sue sedi e con ogni mezzo a disposizione alla chiusura della Corte d’Appello ed invitiamo anche le altre associazioni presenti sul territorio, di concerto con i Consigli dell’Ordine degli avvocati di Campobasso, Isernia e Larino a fare altrettanto ed invitando, nel contempo, i politici locali a sostenere simili ragioni”, la sintesi di Angiolillo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.