Menù

Provinciali, nel centrodestra Ricci mette tutti d’accordo

Provinciali, nel centrodestra Ricci mette tutti d'accordo

Per decidere il candidato di centrodestra alla Provincia di Isernia ieri sera nel capoluogo pentro ci sono state due riunioni: l’una nella storica sede di Michele Iorio in via Libero Testa con gli amministratori ‘amici’ dell’ex governatore. L’altra in via Berta tra i coordinatori provinciali dei principali partiti della coalizione. Ebbene, le tre anime del centrodestra riconducibili a Di Sandro, Iorio e Patriciello hanno trovato la quadratura del cerchio. Il candidato unico su cui converge il gradimento di tutti i partiti dello schieramento è Alfredo Ricci, vicesindaco di Venafro. L’avvocato ha però chiesto ancora qualche ora di tempo per riflettere sull’offerta che gli è stata formulata. Probabilmente attende le decisioni di Antonio Sorbo, primo cittadino di Venafro, il quale non ha ancora rinunciato ufficialmente alla candidatura alla Provincia di Isernia. Alfredo Ricci, come lecito, vorrebbe scongiurare uno scontro paradossale che vedrebbe il sindaco di Venafro candidato per uno schieramento ed il suo vice in corsa per lo schieramento opposto.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.