Menù

Roccamandolfi, lavori all’acquedotto ‘Valle di Scino’

Roccamandolfi, lavori all'acquedotto 'Valle di Scino'

Da qualche settimana l’amministrazione comunale di Roccamandolfi ha avviato i lavori per l’adeguamento ed il miglioramento dell’acquedotto rurale “Valle di Scino, Mannoni e Campitello di Rocca”.

Il progetto è stato finanziato dalla Regione Molise nel quadro del Programma di Sviluppo Rurale del Molise 2007/2013.

“Con questa opera – afferma il sindaco Giacomo Lombardi – l’amministrazione comunale ha inteso continuare quell’azione di valorizzazione della montagna di Roccamandolfi su cui tanto stiamo puntando e lavorando in questi anni, in quanto dall’intervento saranno raggiunte le località di “Mannoni e Limatelle”, il Rifugio di “Guado la Melfa” e “Campitello di Rocca”. Il tutto consentirà l’allaccio idrico di oltre 25 nuove utenze con una notevole rivalutazione dei tanti fabbricati e terreni presenti nella zona oggetto dell’intervento, senza pensare poi all’impatto positivo che l’opera pubblica avrà sulle località turistiche già più note e frequentate quali il “Rifugio di Guado la Melfa” e “Campitello di Rocca”. Ci sarà, inoltre, un notevole risparmio idrico (riparazioni delle perdite) e di conseguenza anche un risparmio di energia elettrica per il sollevamento, in quanto, riducendo la quantità di acqua nella rete, si riduce la quantità di acqua da pompare migliorando l’intera funzionalità ed efficienza dell’impianto idraulico ed eliminando, in primo luogo, le condizioni di degrado e di deterioramento al fine di ridurre al minimo le perdite per vetustà”.

Commenta