Menù

Rubati 700 metri di cavi elettrici sulle reti Enel in Basso Molise

Rubati 700 metri di cavi elettrici sulle reti Enel in Basso Molise

Non si placa la vera e propria piaga dei furti di rame in Basso Molise. L’ultimo episodio della serie infinita è avvenuto tre notti fa, negli agri di Montecilfone e Palata. Ignoti hanno tranciato i cavi elettrici delle linee di media tensione, riuscendo a portare via 700 metri di filamenti, provocando un guasto sulla linea assaltata e costringendo i tecnici dell’Enel a muoversi nottetempo per ripristinare l’erogazione dell’energia elettrica.

Non solo loro sono stati interessati alla vicenda, poiché a muoversi sono stati i carabinieri delle stazioni di Palata e Montecilfone, che dopo aver compiuto dei sopralluoghi e dei rilievi, hanno avviato le indagini finalizzate a scoprire i responsabili del furto. I malviventi sono stati abili nel caricare probabilmente su un furgone il rame rubato e dileguarsi nell’oscurità. Secondo le prime stime il danno causato all’Enel è stato di quasi un migliaio di euro per la sostituzione delle condutture elettriche.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.