Menù

Biomasse nel Matese, il fronte del no presidia il Palazzo

Biomasse nel Matese, il fronte del no presidia il Palazzo

Un centinaio di persone davanti alla sede del Consiglio regionale a Campobasso per la manifestazione contro le centrali a biomasse che sono in cantiere nell’area del Matese, a Campochiaro e San Polo.

Sindaci, amministratori, rappresentanti di associazioni ambientalisti e semplici cittadini, hanno urlato slogan contro la realizzazione delle centrali. Proteste anche nei confronti del governatore Paolo Frattura in quanto una delle due centrali in progetto appartiene ad una società che in passato aveva tra i suoi soci anche l’attuale presidente della Regione.

La manifestazione è stata organizzata perché della questione biomasse è chiamata ad occuparsi l’Assise regionale discutendo due mozioni presentate dall’ex governatore, Michele Iorio, e dal consigliere del Movimento 5 Stelle, Antonio Federico, per chiedere la revoca o la sospensione delle autorizzazioni già concesse dalla Regione. I due documenti sono stati sintetizzati in una nuova mozione, firmata anche dalla maggioranza, che prevede l’impegno del presidente Frattura a revocare le autorizzazioni concesse per gli impianti.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.