Menù

Evade dai domiciliari, i Carabinieri lo incastrano attraverso Facebook

Evade dai domiciliari, i Carabinieri lo incastrano attraverso Facebook

I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agnone hanno tratto in arresto un 26enne residente ad Agnone, già sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti. I militari hanno dato esecuzione ad una ordinanza di modifica della misura cautelare personale emessa dal Gip del tribunale di Vasto pienamente concordante con le risultanze investigative apportate dal reparto operante. In particolare i Carabinieri hanno accertato la violazione sistematica da parte del ragazzo della meno afflittiva misura degli arresti domiciliari, anche monitorando il profilo personale di un social network dallo stesso utilizzato, su cui il soggetto “postava” foto con altri individui estranei al proprio gruppo familiare, immagini peraltro risultate scattate in abitazioni diverse dal luogo previsto di detenzione domiciliare. Dalle indagini è emersa un’ulteriore violazione della misura degli arresti domiciliari, consistente in un’attività di detenzione e cessione di stupefacente posta in essere dal giovane, avvalendosi di terzi soggetti che frequentavano la sua abitazione. Il 26enne è stato tradotto presso la casa circondariale di Isernia, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.