Menù

Mensa, i bambini rischiano di restare senz’acqua

mensa scolastica

Gli alunni di Venafro rischiano di restare senz’acqua a mensa. Infatti, nel capitolato stilato dalla segretaria comunale tale servizio non è previsto. In questi giorni la ditta aggiudicataria dell’appalto sta comunque consegnando le bottigliette ma per il futuro ha già fatto sapere che si atterrà al bando. Dunque, un bel grattacapo per il Comune, anche perché l’appalto ha durata triennale. Il vicesindaco Alfredo Ricci, titolare dei Servizi pubblici esternalizzati, ha fatto sapere di non sentirsi responsabile dell’accaduto: “Rispetto all’anno scorso, tutte le determinazioni concernenti il bando e il capitolato (quindi anche sulle modalità concrete di espletamento del servizio) sono state assunte direttamente dal responsabile di settore di propria iniziativa e in piena autonomia, senza l’intervento della giunta. Pertanto – ha dichiarato sibillino Alfredo Ricci -, sarà il responsabile di settore a vigilare sul corretto svolgimento del servizio e a fare fronte ad ogni eventuale difficoltà che dovesse sorgere nella quotidianità, riferendo poi a me, quale assessore delegato”.
Ma quello dell’acqua è solo uno dei problemi che si stanno verificando.

(Su Primo Piano Molise in edicola domani tutti i particolari e le dichiarazioni).

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.