Menù

Campobasso, bar gelateria evade Iva per oltre 9mila euro

Campobasso, bar gelateria evade Iva per oltre 9mila euro

Gli uomini della Finanza di Campobasso hanno posto sotto la lente di ingrandimento le attività di un bar gelateria del capoluogo di regione che ha omesso di contabilizzare ricavi per circa 94mila euro con scontrini battuti e mai registrati dal mese di gennaio.

Dei gelati ‘fantasma’ – li definisce in una nota – la Finanza relativamente alla puntuale registrazione dei ricavi nelle previste scritture, obbligatorie per Legge. Il tutto, peraltro, a fronte di incassi mensili che sfioravano i 10.000.

Complessivamente, l’accertamento dei finanzieri ha portato a verificare che il totale incassato dall’esercizio commerciale dal primo gennaio era di circa 94.000 euro con un’evasione dell’Iva di oltre 9mila euro.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.