Menù

Artigianato, il Consiglio delibera sul riordino del riconoscimento di impresa

Artigianato, il Consiglio delibera sul riordino del riconoscimento di impresa

“Il Consiglio Regionale, ha deliberato sulla proposta di Legge Regionale 72 riguardante il riordino  della disciplina in materia di artigianato, intesa a semplificare l’attuale iter procedurale per il riconoscimento e la tutela della qualifica di Impresa artigiana. La proposta, votata in Consiglio, serve  soprattutto a disciplinarne gli attuali organi di rappresentanza, abolendo, di fatto, le Commissioni Provinciali dell’Artigianato, cui era attribuito il compito di adottare atti di valutazione dei requisiti per l’iscrizione e la modifica o cancellazione dall’Albo delle Imprese Artigiane, demandando il tutto alle Camere di Commercio”.

A renderlo noto l’assessore regionale alle attività produttive Masimiliano Scarabeo che sottolinea come “lo spirito di questa proposta legislativa è anche quello di eliminare spese inutili, determionando minori uscite a carico del bilancio regionale attraverso un risparmio considerevole sul pagamento alle Camere di Commercio delle spese derivanti dall’uso dei propri locali e di quelle degli uffici di segreteria delle Commissioni”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.