Menù

Estorsione, altri due arresti

Estorsione, altri due arresti

I Carabinieri di Larino hanno arrestato ieri, intorno a mezzogiorno, due persone un 46enne ed un 48enne  riconosciuti come corresponsabili di un’estorsione avvenuta lo scorso febbraio nella città frentana.

Nella circostanza, un cittadino larinese, vincendo ogni timore, ha denunciato alla Stazione Carabinieri della città di essere oggetto di pesanti intimidazioni da parte di soggetti che, con una motivazione del tutto pretestuosa, gli stavano chiedendo soldi.

Nell’immediatezza della denuncia, i militari della Stazione si sono attivati e, l’8 di quel mese, sono riusciti ad intervenire proprio mentre due degli appartenenti al sodalizio erano intenti a riscuotere parte del denaro presso la stazione ferroviaria della città. Nell’occasione, i due esattori un 25enne ed un 47eenne sono stati arrestati in flagranza. La somma che in quel caso stavano “recuperando” era di trecento euro, a titolo di prima “rata”.

Dopo l’arresto dei due, le meticolose indagini del personale dell’Arma sono proseguite senza sosta sino a definire compiutamente le posizioni di responsabilità di tutti i coinvolti che, in effetti, sono risultati essere ben quattro.

È stato accertato, peraltro, che i quattro avevano attirato in campagna la vittima da sola e, in quella sede, avevano cominciato le azioni minatorie.

I due arrestati al momento sono associati al Carcere di Larino.

Commenta