Menù

Truffa, denunciati coniugi imprenditori isernini

Due coniugi imprenditori isernini sono stati denunciati dalla Polizia della Questura pentra.

I due avevano l’abitudine di saldare i propri debiti con assegni scoperti o, comunque, abilmente alterati nelle loro parti principali. A sua volta, peraltro, la coppia era stata vittima di una truffa, già scoperta dagli agenti, ad opera di un noto pregiudicato locale che, per saldare l’acquisto di  merce all’interno della loro attività commerciale, aveva utilizzato proprio quei titoli di credito.

Una delle persone finite nel tranello ha riferito un particolare che ha attirato l’attenzione degli operatori della Squadra Mobile di Isernia. Quando era il momento di saldare il proprio debito, infatti, il marito ha estratto dalla propria tasca un cospicuo numero di assegni e, tra questi, ha accuratamente scelto proprio quelli che aveva ricevuto in pagamento, a sua volta, dal noto pregiudicato locale.

Proprio per questo i due saranno chiamati a rispondere di truffa in concorso.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.