Menù

Truffe on line, denunciate nove persone

Truffe on line, denunciate nove persone

La Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Isernia ha denunciato a piede libero nove persone per vari reati, molti dei quali commessi attraverso la rete telematica. Quattro di questi, tra cui due rumeni, tutti residenti nel nord Italia, si sono resi responsabili del reato di accesso abusivo ad un sistema informatico e frode informatica: attraverso procedure informatiche illecite acquisivano i codici delle carte di credito delle ignare vittime ed effettuavano pagamenti online, anche attraverso money transfer, o riversavano le somme su conti gioco online, al fine di ostacolarne la provenienza illecita, impossessandosene a seguito di vincite. Un’altra persona è stata denunciata per accesso abusivo a sistema informatico e sostituzione di persona, poiché venuta in possesso delle credenziali di accesso al profilo Facebook ed alla posta elettronica di un conoscente, le modificava al fine di impossessarsi dei suoi account e farne un uso illegittimo. Riguardo ai reati tradizionali, due coniugi della provincia di Campobasso sono stati denunciati per truffa in quanto hanno fraudolentemente attivato degli abbonamenti ad utenze mobili, comprensivi dell’acquisto di smartphone, a nome di malcapitati a cui erano addebitate le spese per i telefoni ed i servizi; mentre una persona è stata denunciata per molestie telefoniche. Infine un uomo è stato denunciato per utilizzo indebito di strumenti di pagamento e sostituzione di persona in quanto, poiché omonimo di un defunto, era riuscito a ritirare una carta bancomat relativa al conto cointestato al defunto ed alla moglie, utilizzandola per prelevare illegittimamente somme di denaro.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.