Menù

La terra si ferma… nottata tranquilla dopo il terremoto di ieri

Dopo il terremoto di ieri, ben avvertito in Molise, nottata tranquilla sulla Penisola italiana, dove Ingv non ha registrato scosse.

Al mattino l’unica segnalazione di magnitudo 3.1 Richter c’è stata dal distretto Isole Lipari. Ieri, invece, in Molise presso il distretto sismico dei Monti dei Frentani, in provincia di Campobasso; il sisma ha avuto magnitudo 4.1 con un ipocentro fissato ad una profondità di 17.6 km.

Il terremoto è stato avvertito in maniera molto intensa in tutta la regione tant’è che nel pomeriggio a San Giuliano di Puglia, larinoe Termoli sono stati disposti controlli ad edifici pericolanti e pare che per fortuna non ci siano stati danni a cose e persone.

La scossa di ieri si è verificata alle 12:40 proprio con epicentro il ‘cratere’, un momento di panico che ha fatto tornare l’intera regione al 31 ottobre 2002 quando il terremoto di magnitudo 5.7 causò morte e distruzione.map_loc_t

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.