Menù

Pace, Vita e Solidarietà, manifestazione domenica a Campobasso

Pace, Vita e Solidarietà, manifestazione domenica a Campobasso

Domenica primo febbraio la diocesi di Campobasso-Bojano organizzerà nel pomeriggio la Giornata della Pace e della Vita.

“Abbiamo ancora negli occhi la Giornata Nazionale per la Pace celebrata nella nostra città per il capodanno del 2014, e le parole che il Papa ci ha rivolto il 5 luglio, lungo le vie della nostra accogliente città – ha detto l’arcivescovo Bregantini – per questa ragione, proponiamo alle nostre comunità parrocchiali e civili, alle scuole e alle istituzioni, una feconda iniziativa per il pomeriggio del primo febbraio, suddivisa in tre tappe, cui tutti siamo invitati”.

La prima tappa, dalle 15, vedrà la partenza della Chiesa di San Giuseppe Artigiano con un momento di preghiera e riflessione sul messaggio della Cei per la giornata della vita consacrata con il titolo ‘Solidali per la vita’ e l’organizzazione affidata alla parrocchia di San Giuseppe, alla pastorale familiare e all’azione cattolica.

La seconda tappa – legata ai migranti – sarà la tappa dedicata all’accoglienza con il titolo di ‘Chiesa senza frontiere, madre di tutti’.

Il corteo si ritroverà alla Mensa della Caritas  ‘Casa degli Angeli Papa Francesco’, ricordando la presenza straordinaria di Papa Francesco che l’ha benedetta. Qui ci sarà una riflessione sul messaggio di Bergoglio in occasione della Giornata delle Migrazioni. La tappa, nello specifico, è affidata alla Caritas in collaborazione con l’Ufficio Migrantes e con l’animazione giovanile della Gioventù Francescana.

Un’ulteriore tappa sarà quella dedicata alla pace (‘non più schiavi, ma fratelli’ il titolo) con un evento in programma all’Auditorium Celestino V. Qui monsignor Bregantini commenterà il messaggio del Papa sulla Giornata Mondiale della Pace 2015 anche alla luce dei tremendi fatti di Parigi e della Nigeria. Gli scout, sul loro fronte, racconteranno l’esperienza estiva concretizzata nella ‘Carta di Coraggio’.

Dall’auditorium, poi, il corteo proseguirà alla volta della Cattedrale dove alle 18.30 sarà in programma la messa presieduta dallo stesso Vescovo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.