Menù

Vuono: “Giungo in una terra meravigliosa”

Vuono: "Giungo in una terra meravigliosa"

Il calabrese Vincenzo Vuono è il nuovo Questore di Isernia. Nato a San Donato di Ninea nel 1959, Vuono ha iniziato la carriera in Polizia a Bolzano presso la scuola agenti. E’ quindi passato a dirigere il reparto Mobile di Reggio Calabria prima del trasferimento nella Questura di Forli-Cesena. E’ però a Roma che ha ricevuto le maggiori gratificazione professionali. Nella Capitale ha diretto vari commissariati tra cui Primavalle, Borgo, Parioli, Tivoli ed Ostia. Ha inoltre diretto il reparto scorte e l’ufficio prevenzione generale prima del trasferimento all’ispettorato Vaticano. Promosso dirigente superiore è divenuto ispettore generale presso il dipartimento di Pubblica Sicurezza. Per Vincenzo Vuono a Isernia la prima esperienza da questore. Prende il posto di Armando Nanei, divenuto responsabile nazionale della Polizia Ferroviaria. “Ho ricevuto una splendida accoglienza – ha dichiarato questa mattina alla stampa – ed ho scoperto d’essere giunto in una terra meravigliosa”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.