Menù

Investito sul Raccordo, muore un 35enne di Bojano

Investito sul Raccordo, muore un 35enne di Bojano

A Bojano lo conoscevano tutti. E tutti lo avevano visto crescere nel bar che la sua famiglia ha gestito per anni in pieno centro. Gennaro Vespoli è morto a soli 35 anni in un incidente sul Grande Raccordo Anulare di Roma.

Intorno all’una (nella notte fra domenica 8 e lunedì 9 febbraio), all’altezza dello svincolo Bufalotta, pare fosse sceso dal furgone che stava guidando dopo aver tamponato un’auto. Insieme a lui era uscito dall’abitacolo anche il conducente della vettura. Entrambi sono stati travolti da una terza macchina che stava sopraggiungendo. Per Gennaro Vespoli non c’è stato nulla da fare. L’altro uomo è stato trasportato in ospedale in codice rosso. Ferito pure il conducente dell’auto che li ha investiti.

Sul posto la Polstrada per i rilievi necessari a ricostruire la dinamica.

Vespoli trasportava nella Capitale mozzarelle per conto dei caseari locali e altri prodotti alimentari del Molise. Lascia la moglie e due figli piccoli.

Grande sconcerto a Bojano quando, nelle prime ore della mattinata, la notizia ha cominciato a diffondersi.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.