Menù

Truffa ai danni di un anziano, in manette un 49enne

Truffa ai danni di un anziano, in manette un 49enne

Gli uomini della Squadra Mobile di Isernia hanno arrestato in flagranza di reato un 49enne originario di Napoli, con numerosi precedenti penali specifici, per tentata truffa aggravata a danno di una persona anziana. Gli agenti hanno rintracciato nel piazzale di un supermercato isernino una vettura, già segnalata in passato in quanto usata in episodi  di raggiro ai danni di anziani. Si sono appostati notando che, dopo una conversazione apparentemente amichevole, il 49enne baciava l’anziano porgendogli una busta con all’interno dei capi di abbigliamento. A questo punto la Polizia ha deciso di intervenire. Le indagini hanno permesso di accertare che il truffatore, utilizzando l’ormai noto espediente di vantare amicizie in comune con la vittima, con modi garbati e gentili ne aveva conquistato la fiducia inducendola a comprare dei capi di abbigliamento in cambio di una cospicua ricarica sulla sua Poste Pay. La perquisizione, sia personale che dell’autovettura, ha permesso di rinvenire numerosi capi di abbigliamento ed una Poste Pay sulla quale sono in corso accertamenti relativi alle ultime transazioni. Inoltre, dalle prime indagini è emerso che l’uomo appartiene ad una banda dedita a questa tipologia di reato che ha colpito ultimamente numerose province della Campania.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.