Menù

Piano casa, il sollecito dell’Acem

Piano casa, il sollecito dell'Acem

Il sollecito a giungere quanto prima all’approvazione alla Legge regionale 11 del 2009 meglio conosciuta come ‘Piano Casa’, cambiamenti necessari per favorire il rilancio del settore delle costruzioni, enormemente gravato dalla crisi economica in atto.

È quanto sollecita l’Acem, a distanza di dieci giorni dall’inoltro della nota al  Governatore Frattura, da cui non è giunta alcuna risposta.

“Da informazioni assunte, sembra che l’iter sia fermo per via del parere della Conferenza Autonomie Locali non ancora acquisito – dichiara il Presidente dell’ACEM  Corrado Di Niro – ma  alla nostra Associazione non interessano né la natura né le ragioni dell’intoppo venutosi a creare, alle imprese preme  piuttosto evidenziare che l’ingiustificabile  ritardo  accumulatosi, rischia di vanificare gli intenti del provvedimento”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.