Menù

Campobasso, riaprono le scuole e ripartono i treni per Roma

Campobasso, riaprono le scuole e ripartono i treni per Roma

Prove generali di ritorno alla normalità nel capoluogo. Anche se lentamente, a dir la verità. Nonostante non siano stati registrati particolari disagi sulle strade, la neve ha continuato a suscitare l’ira di campobassani, molti dei quali oggi ai microfoni di Teleregione non hanno esitato a esprimere il loro disappunto sulla gestione del piano neve con cui il Comune ha fronteggiato l’ondata di maltempo. Qualcuno ha rimpianto addirittura l’ex sindaco di Campobasso Augusto Massa perché cumuli di coltre (ormai non più) bianca erano ancora presenti sui bordi delle strade e sui marciapiedi riducendo la visibilità per gli automobilisti e la sicurezza per i pedoni.

In realtà, la priorità di Palazzo San Giorgio è stata per la messa in sicurezza delle scuole, in cui l’attività didattica riprenderà regolarmente domani dopo due giorni di stop, con la rimozione della neve e degli alberi spezzati, come ha riferito il primo cittadino Antonio Battista. Che al tempo stesso ha lanciato un appello ai cittadini: “Cerchiamo di utilizzare il meno possibile l’auto per accompagnare i bambini a scuola”.

Domani, inoltre, sarà ripristinato il collegamento sulla tratta ferroviaria Campobasso-Venafro, interrotta a causa del maltempo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.