Menù

Campobasso, chiuse venti strade. Ma il futuro sarà peggiore

frana-stradaLa provincia d Campobasso ha chiuso venti strade. Dissesti, crolli e smottamenti non consentono un accesso sicuro agli automobilisti, dunque al presidente di palazzo Magno, Rosario De Matteis, non è rimasto che firmare l’ordinanza. E alternative non ce ne sono.

Anche per questo il presidente del consiglio provinciale Gianluca Cefaratti ha pensato bene di proporre con una mozione di destinare le risorse previste per la realizzazione della Metropolitana Leggera alle strade provinciali e di bonifica montana e sempre per questo ieri mattina il presidente De Matteis in una conferenza stampa ha voluto mettere le cose in chiaro.

“La viabilità in questo  è un disastro – ha detto De Matteis –  ma ci aspettiamo cose peggiori col miglioramento del tempo.  Non  abbiamo le risorse per poter intervenire quindi preannuncio che il futuro non è roseo anzi, dirò di più: se andiam avanti di questo passo con questo passo tra qualche anno saremo costretti a chiudere tutte le strade quindi il problema diventerà di carattere regionale e statale”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.