Menù

Earth Hour, in Molise 60 comuni sensibilizzati

Earth Hour, in Molise 60 comuni sensibilizzati

Sessantasei comuni molisani e 400 studenti si mobilitano per ‘cambiare il cambiamento climatico’. Domani 28 marzo, infatti, è il giorno della grande mobilitazione globale del WWF che vuole coinvolgere cittadini, istituzioni e imprese in azioni concrete contro il cambiamento climatico, tese a costruire un futuro sostenibile con la progressiva riduzione dell’utilizzo di fonti fossili.
L’Ora della Terra, anche dallo spazio. Samatha Cristoforetti, l’astronauta italiana impegnata nella missione ‘Futuro’, prima donna italiana nello spazio, ha twittato: “Partecipate anche voi all’#EarthHour e questo sabato alle 20.30 spegniamo le luci: earthhour.org”, questo il testo del tweet.
In Molise l’invito è stato raccolto, come lo scorso anno, da numerosi Comuni molisani – la cui partecipazione è visibile su internet sulla piattaforma degli spegnimenti (http://www.oradellaterra.org/mappa-eventi/). Qui compaiono  monumenti e chiese, municipi, palazzi storici, castelli e ville – facendo del Molise un territorio leader nella dimostrazione alla sensibilità del tema in questione.  Negli Istituti Scolastici si sono svolte specifiche attività: l’Istituto Biotecnologico Pertini, la Scuola Media Statale Francesco D’Ovidio e il liceo Scientifico Romita di Campobasso, il Liceo Scientifico Alfano di Termoli e l’Isiss Giordano di Venafro hanno partecipato alle attività di educazione ambientale organizzate dal Wwf Molise.

Nel dettaglio alcune classi hanno assistito, in collaborazione anche con il ‘Trento Film Festival’, al primo e più antico festival internazionale di cinema dedicato ai temi della montagna, dell’avventura e dell’esplorazione, alla proiezione dei film documentari: ‘Kamilet’ ed ‘Alpi 2.0’.

A Campobasso, nello specifico, oltre allo spegnimento delle luci del Municipio e di Piazza Prefettura, domani si effettuerà un percorso di trekking urbano in collaborazione con l’Associazione Centro Storico (ritrovo ore 18.30 Piazza Prefettura), che consentirà ai partecipanti di riscoprire alcune parti della città vecchia e la Chiesa di Sant’Antonio Abate. Nei bar urbani aderenti all’iniziativa sarà possibile partecipare all’Happy (EARTH) HOUR ovvero aperitivo a lume di candela. In attesa dello spegnimento del Municipio e di Piazza Prefettura (ore 20.30-21.30), i cittadini, insieme ai volontari del WWF Molise, accenderanno candele per illuminare l’evento.

L’Ora della Terra coinvolgerà anche i migranti ospiti al ‘Centro di Accoglienza Eden’, che saranno protagonisti di ‘Sonorità etniche’ dalle 20.15 in Piazza Prefettura.
Tutti i cittadini possono partecipare all’evento anche mandando foto e commenti alla pagina facebook del Wwf Molise, ma Earth Hour è anche l’occasione per ricordarsi di quei piccoli gesti che permettono di fare bene all’ambiente e risparmiare, come cambiare una lampadina di casa con una a maggior rendimento, spegnere gli stand-by degli elettrodomestici, adottare stili di vita più sostenibili.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.