Menù

Stop all’antenna a Vazzieri, i cittadini ‘abbattono’ la Telecom

Stop all'antenna a Vazzieri, i cittadini 'abbattono' la Telecom

Quasi una vittoria di popolo a discapito della Telecom, la multinazionale che un anno fa venne autorizzata a realizzare una mega stazione radio in un terreno privato di Campobasso, nel popoloso quartiere Vazzieri, nel bel mezzo di case, asili e scuole. A dispetto dell’inquinamento elettromagnetico e di tutti i rischi ad esso legati, come l’aumento dei tumori nell’uomo, certificato anche dall’Organizzazione mondiale della Sanità. Un’opera, dunque, contestata per una serie di ragioni edilizie, urbanistiche, sismiche e ambientali.

Una cinquantina di cittadini, che all’epoca costituì il comitato ‘No antenna’ e difesa in sede giudiziaria dal pool di avvocati dello studio Di Pardo, può tirare un sospiro di sollievo: il Tar Molise ha rigettato il ricorso proposto dalla Telecom dopo la sospensione dei lavori stabilita dal Comune di Campobasso.

Ulteriori particolari della vicenda su Primo Piano Molise in edicola domani.

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.