Menù

Donna muore a Campobasso nel rogo della sua abitazione

Una tragedia innescata da una scintilla partita da una termocoperta, poi le fiamme si sono propagate all’interno della stanza: così è morta questa mattina a Campobasso, in contrada Coste di Oratino, Antonietta Del Grosso, 78 anni.

L’anziana avrebbe tentato di fuggire le fiamme ma si sarebbe poi accasciata sul pianerottolo, probabilmente intossicata dal fumo micidiale che l’avrebbe uccisa assieme alle diverse ustioni.

Sul posto i Vigili del Fuoco e un’ambulanza del 118. I sanitari hanno provato a rianimare l’anziana signora ma non c’è stato nulla da fare.

Antonietta Del Grosso è molto conosciuta nella zona, viveva da sola ed era autonoma nonostante qualche problema di salute. Vedova da due anni era madre di tre figli, di cui due residenti all’estero e uno invece a Termoli. Il sostituto procuratore di turno, il pm Colagreco, coordina le indagini per la ricostruzione dell’accaduto e ha disposto l’ispezione cadaverica per definire anche le cause del decesso.vigili-del-fuoco (1)

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.