Menù

Estorsione e riciclaggio, in manette 36enne

Estorsione e riciclaggio, in manette 36enne

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Isernia, nelle ultime ore hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dall’Autorità Giudiziaria nei confronti di un pregiudicato accusato di estorsione e riciclaggio. Il provvedimento è stato notificato a carico di  Peppino Sarachelli, 36enne di Isernia, per fatti che risalgono ad alcuni anni fa, quando l’uomo, insieme ad altri complici già tratti in arresto, attuò un estorsione ai danni di alcuni studenti delle scuole medie superiori di Isernia. Il Sarachelli si trova ora ristretto presso la Casa Circondariale di Ponte San Leonardo per scontare in virtù del provvedimento emesso a suo carico per questa vicenda, la condanna alla pena di un anno e tre mesi di reclusione in violazione alla normativa sul riciclaggio, che si vanno ad aggiungere ai cinque anni e mezzo da scontare per il reato di estorsione.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.