Menù

Fermo pesca, arrivano i contributi per gli operatori

Fermo pesca, arrivano i contributi per gli operatori

L’ultimazione della determina dirigenziale 20 del 15 aprile ha consentito di definire gli ultimi adempimenti per la concessione dei contributi e l’erogazione dei benefici in favore dei commercianti al minuto di prodotti ittici.

“L’intervento – spiega in una nota l’assessore alle attività produttive Massimiliano Scarabeo – è regolato dalla legge regionale 19 del 2006 e prevede aiuti a copertura dei maggiori costi che gravano sui commercianti per l’approvvigionamento dei prodotti ittici in conseguenza del fermo biologico dell’attività di pesca deciso dallo Stato.  Il fermo pesca sulle coste molisane, come ogni anno, pone commercianti e ristoratori, nella condizione di approvvigionarsi di prodotto fresco in zone dove questa restrizione non è in vigore. Questo significa maggiori costi a cui devono far fronte e per tale ragione la Giunta Regionale, attraverso l’Assessorato alle attività produttive, ha stanziato i fondi a disposizione, 30mila Euro in totale, che saranno erogati alle ventiquattro ditte ammesse come segnale di aiuto verso un settore produttivo importante per l’economia regionale. L’erogazione delle somme avverrà entro 60 giorni dalla data di pubblicazione della determina dirigenziale. Si tratta di un  segnale da parte della Regione Molise verso il commercio al minuto di prodotti ittici perché non ci siano ricadute negative sull’occupazione indebolendo così l’intera filiera”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.