Menù

Ammortizzatori sociali e messa in sicurezza delle scuole, 27 milioni al Molise

Ammortizzatori sociali e messa in sicurezza delle scuole, 27 milioni al Molise

Il Ministro del Lavoro ha anticipato a Gianfranco Simoncini, coordinatore degli Assessori al Lavoro della Conferenza Stato-Regioni quella che sarà la ripartizione dei fondi a copertura degli ammortizzatori sociali in deroga per il 2014, per acquisire eventuali osservazioni entro martedì e procedere alla firma del provvedimento insieme al Ministro dell’Economia.

Al Molise toccheranno 14 milioni di euro da utilizzare per completare i pagamenti in favore di 943 lavoratori collocati in mobilità in deroga che hanno percepito i primi quattro mesi per 4,6 milioni di euro, e dei 600 lavoratori interessati alle procedure di cassa integrazione in deroga per l’ultimo semestre dell’anno.

Simili spettanze potranno essere saldata già da maggio. Intanto, si sta predisponendo anche il decreto di assegnazione dei fondi per gli ammortizzatori in deroga per il 2015.

“La Regione Molise – fa sapere il vicepresidente della giunta regionale Petraroia – prendendo atto del positivo sblocco ministeriale sulla cassa in deroga tornerà a sollecitare il pagamento del bimestre luglio-agosto 2014 in favore dei dipendenti di Esattorie coinvolti in un’intesa nazionale”.

Oltre agli ammortizzatori sociali, il Governo ha emanato anche il decreto di riparto di messa in sicurezza degli edifici scolastici, assegnando al Molise 13,3 milioni di euro.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.