Menù

Intensa attività della Polizia di Stato a Isernia

Intensa attività della Polizia di Stato a Isernia

La Polizia di Stato della Questura di Isernia continua nella sua attività di controllo straordinario del territorio nel capoluogo e nella provincia, finalizzato principalmente al contrasto del fenomeno dei reati predatori e della criminalità diffusa.

Negli ultimi giorni sono stati effettuati 40 posti di controllo nel corso dei quali sono state identificate 350 persone, di cui 93 con precedenti penali a carico e controllati 210 veicoli.

Sono state, inoltre, contestate 20 infrazioni al Codice della Strada con il ritiro di 4 documenti di circolazione e due veicoli sono stati sottoposti a fermo amministrativo poiché non in regola con le norme del Codice della Strada.

Nel contesto di tale attività, l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura ha rintracciato presso la locale Stazione Ferroviaria una straniera, di nazionalità marocchina, D.F., di anni 37, che, da un controllo presso la Banca dati Interforze, risultava sottoposta a regime di detenzione domiciliare per spaccio di sostanze stupefacenti; la stessa, pertanto, è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per evasione.

Il citato Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso pubblico ha, inoltre, fermato ed accompagnato presso gli Uffici della Questura due stranieri di nazionalità rumena, allontanatisi dal campo profughi di Capua (CE), poiché a loro carico risultava un provvedimento di rintraccio.

La Divisione Anticrimine ha, infine, notificato 3 Avvisi Orali, emessi dal Questore di Isernia a carico di pregiudicati isernini.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.