Menù

Falso profilo su Facebook, ragazza denunciata

Falso profilo su Facebook, ragazza denunciata

Due donne sono state denunciate dalla Polpost del Molise per utilizzo non conforme di Facebook.

In un caso, una ragazza aveva creato un falso profilo con un nominativo di fantasia e con la fotografia di un’altra persona di sesso maschile, carpita tramite lo stesso social network e, utilizzando l’effige del malcapitato, prendeva contatti con altri utenti anche attraverso sessioni di chat. La donna è stata denunciata per sostituzione di persona ed utilizzo illecito di dati personali.

Nell’altro, una donna accedeva al profilo Facebook dell’ex marito per controllarne i contatti. La stessa utilizzava la password originale dell’uomo, di cui era a conoscenza e che lo stesso non aveva mai provveduto a cambiare, sostituendola successivamente con altra. La donna così è stata denunciata per accesso abusivo ad un sistema informatico.

Altre otto persone, residenti in diverse regioni, sono state denunciate a piede libero perché resesi responsabili dei reati di accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico, frode informatica e riciclaggio.  Le indagini sono state avviate a seguito di denunce da parte di alcuni cittadini che avevano ricevuto operazioni di addebito non riconosciute sulle proprie carte di credito.

Gli indagati, dopo aver carpito in modo fraudolento i codici di accesso, li avevano illecitamente utilizzati per effettuare bonifici o scommesse online su conti gioco intestati a loro o a prestanome, beneficiando dei relativi proventi, ottenuti anche a seguito di vincite e riversandoli su ulteriori carte di credito allo scopo di renderne difficile l’individuazione.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.