Menù

Donazione degli organi, Riccia aderisce a ‘Una scelta in comune’

Donazione degli organi, Riccia aderisce a 'Una scelta in comune'

Si chiama ‘Una scelta in comune’ ed è il progetto che dà la possibilità ai cittadini maggiorenni di esprimere il proprio consenso o diniego alla donazione di organi e tessuti al momento del rilascio o rinnovo della carta d’identità. Una pratica che si sta diffondendo sempre di più in tutto il Paese. Anche l’amministrazione di Riccia, come molti altri Comuni italiani, ha aderito all’iniziativa, come annuncia l’assessore comunale ai Servizi socio-sanitari Mariapina Santopuoli: “Siamo molto soddisfatti: abbiamo detto sì a un’iniziativa di grande valore etico e civile. Permetterà di diffondere una cultura della donazione. Siamo il primo Comune in Molise che adopera l’invio autonomo delle dichiarazioni, e questo ci inorgoglisce”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.