Menù

Personale in esubero delle province, la Regione all’opera per la piena ricollocazione

Personale in esubero delle province, la Regione all'opera per la piena ricollocazione

Una road map precisa e possibile con la quale la Regione Molise punta a raggiungere un duplice obiettivo. Da un lato la ricollocazione totale del personale in esubero delle Province molisane e dall’altro l’innalzamento della qualità dei servizi erogati alla comunità.

È stato il focus di un incontro svoltosi in Giunta tra il presidente della Regione, Paolo di Laura Frattura, ed i presidenti delle Province di Campobasso (Rosario De Matteis) e Isernia (Luigi Brasiello).

“Fermarsi al semplice riordino delle materie delegate – ha ricordato Frattura – come l’attuazione della legge Delrio e la legge di Stabilità 2015 impongono alle Regioni di fare, significherebbe per il Molise affrontare le poche materie effettivamente conferite alle nostre Province provocando di fatto un pesantissimo esubero di personale da ricollocare attraverso l’istituto della mobilità tra enti. A fronte di questo limite, abbiamo scelto di andare oltre le indicazioni di legge dando, come Regione, alla questione una concreta e sostenibile visione in prospettiva. Per questo, pur nei limiti delle ristrettezze finanziarie del nostro bilancio, nella Finanziaria 2015 riserviamo uno spazio che assicura piena ricollocazione a tutto il personale in esubero”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.