Menù

Esu, arrivano le borse di studio

Esu, arrivano le borse di studio

Gli studenti possono tirare un sospiro di sollievo. Nella seduta di ieri il consiglio di amministrazione dell’Esu ha deliberato il pagamento della prima rata delle borse di studio relative alle matricole dei corsi di laurea di secondo livello che erano state ammesse con riserva e le spettanze per gli studenti interessati alla mobilità internazionale Erasmus/Leonardo. L’annuncio arriva dal presidente dell’ente Candido Paglione.
L’Esu (Ente per il diritto allo studio universitario), nonostante le difficoltà incontrate nei mesi scorsi per gli impedimenti di natura puramente tecnica che avevano portato al ritardo nell’erogazione della seconda rata delle borse di studio, va avanti con l’attività a favore degli studenti bisognosi e meritevoli. “Sono contento del lavoro del Cda e della struttura dell’Esu che ci permette di recuperare i ritardi iniziali – dice Paglione – e di procedere nella liquidazione delle borse di studio agli studenti aventi diritto. È un altro bel segnale che diamo ai giovani che frequentano la nostra Università ed è l’ulteriore dimostrazione che l’Esu lavora per gli studenti e non contro di loro”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.