Menù

Presentato il progetto del Parco delle Morge

Presentato il progetto del Parco delle Morge

Una rete tra comuni che dia impulso al turismo, partendo dalla valorizzazione del patrimonio storico: quello delle Morge.

E’ l’idea che hanno avuto Roberto Colella e Davide Vitiello, presidente e direttore del centro studi “Vittorio Fusco”, recepita dai sindaci di Pietracupa, Salcito e Trivento.

L’obiettivo è realizzare il parco delle Morge, istituzione che creerà un vero e proprio percorso turistico all’interno di nove centri molisani, accomunati da beni archeologici di notevole importanza.

Oltre ai tre citati: Sant’Angelo Limosano, San Biase, Roccavivara, Montefalcone nel Sannio, Limosano,, Oratino.

Sarà il consigliere del Pd Francesco Totaro a portare la proposta all’attenzione della commissione prima e del consiglio poi ed entro un mese l’assemblea ne discuterà.

<<Nei 28 articoli del disegno di legge sono riportate tutte le iniziative che verranno messe in campo per dare un’opportunità di sviluppo non solo a quell’area, che conta quasi 15mila abitanti, ma a tutta al regione – la precisazione di Francesco Totaro -. Saranno coinvolte in primis le amministrazioni comunali e i cittadini, che vivono la quotidianità delle loro realtà e sono certo che questa iniziativa, se ben illustrata, produrrà ottimi risultati.

La regione deve essere al fianco dei Comuni e lo farà anche grazie ai fondi europei>>.
Sostenitori dell’iniziativa l’università degli studi del Molise Gianmaria Palmieri e il senatore Roberto Ruta, entrambi hanno espresso un plauso all’idea che si propone di utilizzare anche le nuove tecnologie.

Punti focali del progetto: museo di fossili a Salcito e la promozione di eventi e manifestazioni culturali, campagne di ricerca e giornate di studio all’aperto, attività sportive come arrampicate e nordic walking; recupero delle cavità naturali per la ricostruzione di ambienti storici preesistenti.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.