Menù

Corpus Domini, Colagiovanni: fari puntati sulla sicurezza

Domani mattina in Prefettura tavolo tecnico sulla sicurezza per fare il punto sul Corpus Domini. A palazzo di Governo oltre al prefetto ci saranno i rappresentanti delle forze dell’ordine per ragionare sul modo migliore per affrontare il fiume di gente che arriverà a Campobasso nei prossimi giorni. “Solo con la Polizia municipale non ce la possiamo fare – spiega l’assessore al Commercio Salvatore Colagiovanni – abbiamo bisogno della presenza delle forze dell’ordine su tutto il territorio per garantire la sicurezza e l’incolumità di quanti arriveranno in città da oggi fino a domenica. Anche perché sabato c’è anche la Coppa dei Campioni, appuntamento sportivo che aggiunto al consueto clima di festa potrebbe creare qualche problema. Non possiamo farci trovare impreparati, non dobbiamo abbassare la guardia”.
E così ancora qualche ora per ultimare la lunga serie di controlli e verifiche tecniche e Campobasso sarà pronta ad entrare nel clou del cartellone del Corpus Domini. Con l’allestimento della tradizionale fiera, la città inizierà a trasformarsi. Anche se non si può parlare di numeri sicuri si ipotizza che nel capoluogo arriveranno circa 350 venditori. “Queste sono più o meno le richieste ma può anche accadere – continua Colagiovanni – che qualcuno rinunci al posteggio che va poi riassegnato. Quest’anno l’amministrazione intende portare avanti la lotta agli abusivi, a chi non paga le tasse e a chi non rispetta le norme. Già da oggi (ieri ndr) lungo il Corso c’è una serie di segni colorati che indicano i posteggi, ma si tratta di una perimetrazione abusiva, che non è stata concessa dal Comune e che quindi ostacoleremo con tutte le nostre forze”. Intanto sempre oggi verranno installati i bagni e le docce messi a disposizione degli espositori. “Ma quest’anno in occasione del Corpus Domini abbiamo anche predisposto un servizio navetta che collegherà Sant’Antonio Abate al parcheggio di fronte alla Cittadella dell’Economia, a Selvapiana, dove invitiamo quanti arrivano in città a parcheggiare per arginare il caos che di solito si crea la domenica. Altra novità è il piano di fuga predisposto su Piazza Prefettura dove la sera del 7 si esibirà Roberto Vecchioni”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.