Menù

Scuola, oltre l’80% di adesioni nello sciopero degli scrutini in Molise

Scuola, oltre l'80% di adesioni nello sciopero degli scrutini in Molise

Lunedì in tutte le scuole della regione sono iniziati gli  scrutini finali. Dopo le mobilitazioni dei mesi scorsi, con manifestazioni, scioperi, flash mob e fiaccolate, non avendo avuto  riscontri positivi sulla piattaforma rivendicativa unitaria, le organizzazioni sindacali della scuola hanno indetto lo sciopero per i primi due giorni di scrutinio.

Dai primi riscontri effettuati nelle scuole molisane, oltre l’80% degli scrutini sono stati rinviati. Altissima l’adesione al Galanti, all’Itas Pertini, allo Scientifico, alla Colozza, al Pilla ed all’ITI di Campobasso, nelle scuole di Agnone e di Isernia (Cuoco, Mattei, Majorana) a Santa Croce di Magliano e a Termoli, soprattutto nelle scuole superiori.

In molte scuole i docenti si sono organizzati scioperando ‘a scacchiera’, impedendo di fatto lo svolgimento degli scrutini per tutta la giornata. Si tratta di un segnale di compattezza forte della categoria,  che mostra la determinazione dei docenti e degli Ata nel battersi fino in fondo contro un disegno di legge  contestato dalla stragrande maggioranza di coloro che operano nella scuola. Lo sciopero continuerà anche nei prossimi giorni, secondo le modalità legittimamente riconosciute dal Garante e  comunicate alle scuole nei giorni scorsi.

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.