Menù

Rifiuti zero, anche in Molise un coordinamento

Rifiuti zero, anche in Molise un coordinamento

Si è costituito ufficialmente il coordinamento regionale per la proposta di legge nazionale di iniziativa popolare ‘Rifiuti Zero’.

A farne parte sono l’Osservatorio Molisano sulla Legalità, la sezione molisana dell’Associazione Nazionale di Lotta contro le Illegalità e le Mafie, la Uil Beni Culturali Molise, il comitato Molise, Abruzzo, Lazio, Campania contro le camorre, il comitato per l’abrogazione della legge Berardo, il comitato di Difesa Salute & Ambiente Molise, il Comitato intercomunale per la salvaguardia dell’ambiente e della salute e la rete per l’autorganizzazione popolare ([email protected]) Molise.
Nicola Frenza, portavoce del coordinamento, parteciperà domani (sabato 4 luglio) a Firenze alla prima Assemblea Nazionale e porterà il contributo del Coordinamento molisano alla definizione della ‘Carta di intenti’ costitutiva del Movimento Nazionale.
Il Coordinamento Regionale avanzerà proposte tese ad ottimizzare il piano energetico ed ambientale regionape per Molise e sarà impegnato sul territorio molisano in una serie di incontri per informare e sensibilizzare le comunità rispetto alle novità introdotte. Inoltre, sarà predisposta anche una raccolta di firme a Montagano per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’impianto di Colle Santo Ianni.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.