Menù

Anatocismo, banca condannata a risarcire un cliente

Anatocismo: ancora una sentenza a favore dei correntisti bancari. La Corte di Appello di Campobasso ha condannato un importante Istituto bancario, di importanza nazionale, a pagare ad un consumatore della provincia di Isernia circa 80 mila euro. ”L’indebito – spiega l’avvocato Aldo De Benedittis dell’Adusbef – scaturiva dalla solita applicazione illegittima della clausola di capitalizzazione trimestrale di interessi, spese e commissioni inserita nei contratti di conto corrente dalle banche”soldi

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.