Menù

Lavoro, risarcimento di 15 mensilità per un docente di religione precario

Lavoro, risarcimento di 15 mensilità per un docente di religione precario

La sigla sindacale autonoma dello Snadir (il sindacato dei docenti di religione) del Molise ha vinto la battaglia legale presso il giudice del lavoro di Larino. Nella sentenza, infatti, è stato riconosciuto che l’Amministrazione scolastica ha utilizzato illegittimamente icontratti a termine ed ha disposto, in favore dell’insegnante di religione che aveva proposto il ricorso, il diritto ad un risarcimento pari a 15 mensilità.

La segreteria regionale ha accolto con soddisfazione la pronuncia frentana e guarda già avanti. “Ora attendiamo – spiega Marco Fusco – il responso da Isernia sui ricorsi pendenti e su altri ricorsi che saranno depositati a settembre e che riguardano tanti docenti precari di religione di tutte e quattro le diocesi molisane che chiedono il risarcimento ai sensi della sentenza della Corte di Giustizia europea”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.