Menù

Sezione longobarda al museo Sannitico di Campobasso

Sezione longobarda al museo Sannitico di Campobasso

Apre una nuova sezione nell’ambito del museo sannitico di Campobasso. Domani alle 17.30 ci sarà l’inaugurazione di uno spazio espositivo dedicato agli splendidi corredi delle necropoli di epoca longobarda portate alla luce a Campochiaro. Le sepolture maschili, ben note per la particolarità del rito funerario del cavaliere e del cavallo sepolti insieme, restituiscono l’armatura completa dei guerrieri e la bardatura del cavallo; nel museo una di queste sepolture è ricostruita interamente con tutti gli elementi originali.

Quelle femminili si distinguono per la ricchezza degli ornamenti in materiali preziosi. Queste necropoli illustrano bene una fase della storia del Molise collegata alla presenza di popolazioni protobulgare. Quella longobarda è la quinta sezione dopo quelle dedicate alla formazione delle civiltà sannitica, alla civiltà sannitica nel massimo del suo splendore nel periodo tra IV e II secolo avanti Cristo, alla fase della romanizzazione del Sannio ed un’altra sala dedicata a Campobasso in epoca medievale.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.