Menù

Ancora un ‘colpo’ al centro di salute mentale di Campobasso

Ancora un 'colpo' al centro di salute mentale di Campobasso

Un bottino misero (circa 16 euro) frutto dell’incasso della macchinetta per bevande ed alimenti forzata e degli spicci nei cassetti del centro di cui è stata fatta razzia. Ma l’ennesimo episodio inquietante, il quinto nell’arco di pochi mesi.

Ancora una volta, infatti, il Centro di Salute Mentale di Campobasso è stato oggetto di un’irruzione di ladri che hanno attuato un furto nella notte tra sabato e domenica coi locali di via San Lorenzo ancora a soqquadro.

C’è sgomento tra i dipendenti e tra gli utenti del CSM che non si spiegano come un luogo pieno di dati sensibili possa essere violato puntualmente con tanta facilità.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.