Menù

Provincia di Isernia, è ‘toto-presidente’

Provincia di Isernia, è 'toto-presidente'

Il sindaco di Longano Antonio D’Itri potrebbe essere l’unico candidato presidente per il centrodestra alla Provincia di Isernia. Sul suo nome, infatti, sembrano convergere le preferenze di tutti i partiti della coalizione.

L’investitura ufficiale potrebbe avvenire alle ore 18 nel corso di un’assemblea che si terrà a Isernia. Resta da superare la resistenza di Pompilio Sciulli, primo cittadino di Pescopennataro, che per candidarsi però dovrebbe rinunciare alla presidenza dell’Anci, eventualità che ad oggi appare molto remota.

Acque agitate, invece, nel centrosinistra, dove Agnone e Frosolone (i due paesi più rappresentativi in termini di voto ponderato) sembrano essersi alleati sul nome di Giovanni Cardegna, sindaco di Frosolone. Una eventualità che non piace ad alcuni partiti poiché Frosolone, con Cristofaro Carrino, ha già la vicepresidenza dell’Ente. Resta in piedi, pertanto, la candidatura di Remo Di Ianni, sindaco di Cerro al Volturno, esponente del centrosinistra isernino ed elemento gradito ai vertici del Pd. In ribasso le quotazione del primo cittadino di Filignano, Lorenzo Coia.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.