Menù

Tributi locali, Frattura incontra gli amministratori comunali

Tributi locali, Frattura incontra gli amministratori comunali

Il governatore Frattura Frattura ha incontrato nel fine settimana a Palazzo Vitale gli amministratori comunali per avviare un confronto preliminare sulle modalità di riscossione dei tributi locali affidati ad Rti aggiudicataria della gara regionale.

“Abbiamo a disposizione uno strumento flessibile e innovativo, verso il quale vogliamo capire, con voi, se c’è convergenza assoluta, parziale o nulla: questa riunione per entrare nel merito dell’offerta che ci è stata presentata”, la sua premessa.

Analizzati, dunque, gli aspetti principali del servizio di riscossione dei tributi locali, a cominciare dall’entità degli aggi, ossia la percentuale sulle somme riscosse trattenuta dagli esattori a compenso del loro servizio. Punto centrale dell’illustrazione del presidente, la condivisione: “Più la massa critica sarà significativa, più interessante sarà l’economia a vantaggio dei vari beneficiari. “Il nostro auspicio – ha rimarcato – è raggiungere il maggior numero di adesioni per centrare due obiettivi prioritari: la clausola sociale, ossia il riassorbimento di tutto il personale ex Esattorie assicurato dalla Rti, da una parte, e l’abbattimento degli aggi, dall’altra”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.