Menù

Cantine allagate in zona Fontana Vecchia, una storia lunga 10 anni

Cantine allagate in zona Fontana Vecchia, una storia lunga 10 anni

E’ sempre la stessa storia. In ogni caso di pioggia intensa il piano seminterrato delle case popolari dell’affollato quartiere Fontana Vecchia, a Campobasso, si allaga completamente.

Il maltempo di questi giorni ha prodotto: cantine impraticabili, intonaco distrutto, umidità arrivata fino ai piani alti e pericolo per i residenti. Accanto ai quadri elettrici infatti ci sono numerose perdite dell’acqua che arriva dal piazzale esterno, sprovvisto di tombini adeguati.

I condomini ormai non hanno più la forza di alzare la voce, visti i ripetuti appelli degli anni passati, ma Antonio Ciarella, amministratore di una della quattro palazzine, ha voluto esternare tutto il malcontento delle 72 famiglie che abitano nel complesso di case realizzato soltanto 10 anni fa e di proprietà dell’istituto autonomo case popolari.

Edifici nuovi che in poco tempo hanno fatto emergere delle falle evidenti, conseguenza dei materiali usati e della manutenzione inesistente.

«Questa è una situazione che denunciamo da anni, sin dal momento in cui siamo entrati nelle nostre case – le parole di Ciarella -. Visto che paghiamo regolarmente, vorremmo poter utilizzare le nostre cantine. C’è bisogno di un intervento urgente».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.